mercoledì 29 dicembre 2010

Sylvester: dag 3-4

Dag 3:

La terza gara è in Olanda sulla cartina di "Grote Heide Zuid", abbastanza distante dal nostro appartamento; Anche questa gara patiamo tutti presto e dobbiamo quindi alzarci prima del solito. Durante il tragitto verso il centro della gara però imbocchiamo per sbaglio l'autostrada e in seguito finiamo in una corsia centrale senza uscita e dobbiamo quindi arrivare all'incrocio di autostrade successivo prima di poter uscire, bè insomma alla fine arriviamo in ritardo, ci prepariamo in fretta e ci avviamo di corsa in partenza.
Mio padre che sarebbe dovuto partire dopo di me è il primo ad arrivare in partenza e parte quindi 2 min prima di me (ci hanno fatto partire tutti appena arrivati visto che c'è il punching start).
Alla 2^ lanterna vedo mio padre che vagola in mezzo a un prato, mi sposto nella sua direzione (stava andando dalla giusta parte io!) e perdo un minuto mentre mio padre sparisce nel nulla, appena punzono la lanterna arriva dalla parte opposta anche lui che si era spostato troppo. Subito lo distanzio e in gara non ci incontreremo più.
Il resto della gara è stato un "segui le tracce!!" e non mi è piaciuta molto anche percè nella parte finale c'era da fare 5-6 lanterne in un prato enorme dove ho preso parecchio freddo.

Ho finito la gara con un tempo di 1h 15m arrivando 2° (il primo ci ha impiegato 58min) anche questa gara era di circa 8.2 km segnati dal garmin

Dag 4:

La gara di oggi era abbastanza vicina sulla carta di "De Bosbergen Herentals" in Belgio.
Come tutte le gare, tranne la prima, era long, ma il terreno era meno nevoso e più corribile.
Sono partio 6min dietro mio padre e l'ho superato alla 8 senza poi rivederlo più.
Oggi ho fatto davvero una gara pulita e per la prima volta in questa Sylvester sono riuscito a correre abbastanza.
Sono riuscito a chiudere la gara sotto l'ora, 58mim a 10min dal primo, il garmin mi segnava 7.8km.


Ora manca solo l'ultima gara, ma è già sicuro che sarò primo nella classifica generale in quanto sono l'unico che ha fatto almeno 4 risultati.

QUA potete trovare tutti i risultati della sylvester

Sylvester: dag 1-2

E' solo il 26 dicembre e, anche se abbiamo viaggiato tutto il giorno di natale per raggiungere la meta, siamo già nei bianchi boschi belga a correre!

Dag 1:

La prima gara è sulla carta "Houterenberg Tessenderlo" e siamo tra gli ultimi a partire, possiamo dormire un po di più e riposarci dal viaggo ma sopratutto questo ci avvantaggerà nelle scelte di percorso, sono infatti presenti molte tracce nella neve.
La temperatura è intorno a 2/3 gradi ma non fa molto freddo l'unico pproblema è la neve che entra d'appertutto e gela piedi e gambe.
Come già detto io e mio padre siamo nella stessa categoria e partiamo sempre poco distanti l'uno dall'altro. Per questa gara parte prima mio padre e poi io 4min dietro.
Parto tranquillamente pensando solo a fare la mia gara concentrandomi per non sbagliare. Poco dopo la prima lanterna riprendo mio padre senza più distaccarlo fino alla fine.
Sono contento della mia gara, pulita e senza errori, peccato che la neve mi abbia rallentato molto.

Dei 4 iscritti solo io sono partito, concludo comunque la gara con un buon 50'27'' sui 6.35 km segnati dal garmin

Dag 2:

La seconda gara è un po più lontana della prima ed è sulla carta "De Keiheuvel Balen" a differenza del primo giorno sono il primo a partire del percorso e quindi sarò io a creare le prime tracce nella neve, mio padre mi parte dietro di 12min.
La specialità è long, 6500m, ed è davvero una gara dura! nella pate centrale della carta un enorme c'è un enorme pratone pieno di neve fresca alta fino alle ginocchia, da cui bisogna passare 3 volte!
Crearsi il passaggio nella neve è davvero faticoso e dopo il primo loop nel prato sono già stanco, infatti sbaglio subito dopo la lanterna 11 perdendo ben 5min.
Il resto della gara mi sono trascinato avanti stremato e raffreddato e alla fine quasi mi recuperava mio padre!
Come il giorno prima sono l'unico partito, il mio tempo finale è di 1h 20min (non mi andava l'emit ma per non farmi squalificare ho fatto vedere loro il tempo sul garmin e hanno davvero inserito quello!) su 8.2 km segnati dal garmin.
Per fortuna alla fine della gara mi sono fatto una bella doccia che mi ha riscaldato!!

QUA potete trovare tutti i risultati della sylvester

Riparto dall'inizio

Purtroppo, causa poca voglia e problemi a scuola, non ho più scritto sul blog. È da qualche mese che cerco di convincermi a tornare a scrivere sul blog e ora ho deciso di ripartire proprio da dove avevo iniziato: la Sylvester!

Anche quest'anno, per la terza volta, abbiamo deciso di partecipare alla Sylvester in Belgio (5 gg di gare che si svolge ogni inverno); questa volta siamo gli unici italiani e per avere un po' di competizione almeno tra di noi abbiamo deciso di iscriverci in categorie con lo stesso percorso: io e mio padre nel percorso n•3 (rispettivamente h18 e h45) e mia madre e chiara nel percorso n•5 (d40 e d16).

Qua in Belgio ci sono ben 30cm di neve e la temperatura si aggira attorno agli 0 gradi. Per fortuna la casa è calda e spaziosa abbiamo la connessione a internet e il portatile dove possiamo vedere i percorsi con il garmin.

Per adesso basta così scriverò a breve gli articoli sulle gare inserendo mappe e percorsi ... Buone feste a tutti!!!

martedì 15 giugno 2010

O-Marathon 2010

Anche quest'anno con mio padre ho partecipato alla o-marathon nella categoria m junior.

Quest'anno la gara partiva da passo coe attraversando tutta la carta di passo coe per poi spostarsi sulla carta di serrada atraverso un trasferimento su carta tecnica.

Io più che con gli altri della mia categoria gareggiavo contro la mia società (mio padre e alessandra).
A differenza dell'anno scorso però c'erano poche ali di farfalla all'inizio e quindi ci si ritrovava sempre tutti, infatti ho fatto quasi tutta la gara con mio padre e alessandra.

A un certo punto della gara però guardando l'ora mi sono accorto di non avere più al polso l'orologio e quindi sono tornato indietro a cercarlo e dopo 15-20 min di ricerca l'ho trovato (per fortuna!). Ma ormai ero stanchissimo (anche x i 150m di salita fatti x recuperare il garmin) e ho deciso di abbandonarea 10 punti dall'arrivo (su 34 totali).

Ps: scrivo dal cellulare xchè sono al lago da un mio amico. Qnd tornerò sistemerò articolo e cartine coi percorsi

domenica 9 maggio 2010

Monte livata: finale campionatu ita middle 09-05-10

Oggi campionati italiani middle al monte livata (subiaco vicino a roma).

Mi sono qualificato con il 7 posto dopo una gara tranquilla (vedi articolo qualificazione) e oggi partivo in una buonissima posizione in mezzo a nessuno di forte che mi potesse disturbare. Avevo come obbiettivo un posto nei primi 5 e il miglior tempo al mio arrivo.

Sono partito molto bene, ero concentrato e ho subito recuperato alcuni ragazzi che partivano davanti a me, poi ,però, ho cominciato a sentire un dolore al ginocchio ed é andata sempre peggio, anche a causa delle ultime tratte solo corsa dove non riuscivo a spingere. Alla fine sono arrivato 12* con 44min e con un pessimo umore.

c'é stato un problema col garmin, non l'ho spento a fine gara e non riesco a tagliare un pezzo di percorso, quindi metterò le cartine col percorso disegnato da paint:

sabato 8 maggio 2010

Monte Livata qual. Campionati ita middle: 08-05-10

Qualificazione ai campionati italiani middle a monte livata. Ho fatto la M16 che era lunga 3.600m con 145m di dislivello (ho fatto 4.200m ad una velocita' media di 8min/km).
Ero nel gruppo A e sono arrivato 7 con un tempo di 34min. Ho fatto una gara pulita senza nessun errore ma andando piano per non farmi male e per risparmiare le poche energie.
Nella mia batteria ha vinto curzio con 28min e poco dopo scalet e canella mentre nella batteria B vince bettega con 27 con dietro slanzi e liva.

Durante tutta la gara c'é stata una leggera pioggerella che non dava troppo fastidio, speriamo che domani ci sia bel tempo.

Ora andiamo a casa a riposarci e a prepararci mentlmente x la finale.

domenica 2 maggio 2010

Villarbasse: campionati italiani long/staffetta 1/2-05-10

Questo week-end ci sono i campionati italiani long e campionati staffetta mtb-o a Villarbasse.

Il sabato c'è la long e domenica la staffetta. Questa volta sono andato solo con mio padre e abbiamo dormito in palestra lì a Villarbasse.
Tutti e due i giorni ho fatto la categoria M16 ed entrambi i giorni non sono andato molto bene (comunque meglio la domenica del sabato).

Sabato la gara era lunga 5,6km (e ne ho fatti quasi 10km) sono partito bene, molto rilassato e senza grandi obiettivi (visto il poco allenamento causato dal male alla gamba) ma poi ho fatto un bel po di errori e continuavo a perder tempo per risisemare la catena che puntualmente ad ogni salita cadeva. Ho fatto forse la peggior gara di mtb-o del 2010 con + di 15 min di distacco dal 1° e lontanissimo da Pompele (che mi ha dato + di 10 min).

Domenica ho fatto la M16 mista con Osti Piero (ragazzo del panda valsugana che ha 3anni in meno di me ma in bici va davvero bene) e siamo arrivati 2ndi, dietro la mitica coppia Bettega-Bettega. Io ho cambiato per terzo ma poi Piero ha sorpassato il 2ndo frazionista del JPT, compagno di Curzio Samuele, e siamo arrivati 2ndi.

Ecco le 2 cartine con i miei percorsi:

mercoledì 28 aprile 2010

Brinzio: campionato reg. staffetta + trofeo lomb. long 24/25-04-10

Ecco anche il primo campionato regionale del 2010 ( staffetta )che quest'anno è a Brinzio, insieme con una prova del trofeo lombardia, organizzati dalla PPN e dal tumiza.

Il primo giorno c'è la staffetta, che io ho corso con mia sorella in m16, e il secondo la long, dove ho corso in m18 (tanto x ammazzarmi un po!).

Il sabato sveglia alle 7.00 e alle 7.40 tutti in macchina x andare di corsa a organizzare (dalle 8.00 fino all'inizio della gara ero a disposizione in caso servisse aiuto) poi alle 3.00 inizia la gara. Chiara è la prima frazionista e parte insieme ad altre 5 staffette (di cui 3 svizzere, la staffetta manzoni-villa e i fratelli pompele).
Dopo 26 minuti 2 staffette svizzere danno il cambio poi ... Incredibile!!! Chiara passa al punto spettacolo come prima lombarda, e mi dà il cambio in 4^ posizione (1^ se consideriamo i lombardi!). Io parto scattando attraverso il grande prato ma subito sbaglio e Thomas mi riprende ... poi lo distacco, sbaglio e mi riprende ... poi lo distacco di nuovo, mi accorgo di aver saltato un punto e mi sorpassa ... infine arrivo stra arrabbiato pensando che mi avesse battuto ma mi dicono che sono primo e incredulo vado a festaggiare con mia sorella la vittoria: CAMPIONI REGIONALI STAFFETTA!!!

La domenica c'è la long, solo adesso mi accorgo di aver fatto una pazzia: 7km con 380m di dislivello!!! parto bene per i primi 5-6 punti, senza errori e veloce. Poi comincio a sentir male alla gamba, ho tenuto duro ancora fino alla 11 ma dopo ho dovuto finire la gara camminado, mi faceva troppo male per correre e preferivo nn peggiorare le cose.

Ecco le cartine delle 2 gare:

domenica 11 aprile 2010

monghidoro: campionati sprint + coppa italia long

Il tempo pazzerello ci ha accolto a Monghidoro, con una bellissima giornata di sole il sabato e una grande nevicata la domenica, sede dei campionati italiani sprint e della 2^ prova di coppa italia.

Il sabato pomeriggio si sono appunto svolti i campionati italiani sprint su una nuova mappa del centro storico di Monghidoro + una parte vicino al centro sportivo del paese. La gare mi è molto piaciuta perchè il centro storico è molto incasinato ed era facile commettere errori: infatti appena partito, preso dall'euforia e dal fatto che vedevo a vista quello che partiva davanti a me, sono andato alla 2 invece che la 1 e sono quindi dovuto tornare indietro (per fortuna erano vicine!). Dopo altre poche lanterne mi è tornato il male al ginocchio, che mi era venuto lunedì alla tapasciata, e ho dovuto finire la gara corsicchiando piano per non farmi ancora più male. Lasciando perdere il tempo e la posizione che sono stati patetici mi sono comunque divertito.

Dopo la gara un po' di passaggi a calcio, una fresca doccia, e poi siamo andati a cercare un pizzeria ma in paese era tutto pieno e siamo dovuti andare a una decina di kilometri al di fuori di Monghidoro.

Al risveglio la mattina dopo ci siamo trovati col cielo innevatoe poco dopo è arrivata la notizia che la partenza era stata rinviata di 2 ore. il cielo e la neve non promettevano buono ma abbiamo aspettato fino alle 10 per sapere se la gare si sarebbe fatta o no. Alla fine il comitato organizzatore ha deciso di fare comunque la gara, visto che aveva smesso di nevicare.

La gara è andata abbastanza bene con solo un errore di pochi minuti, ma il ginocchio mi faceva ancora male e ho dovuto fare la gara senza spingere troppo. sono arrivato 7° ma ho preso ben 30min da Samuele, che ha vinto.

I miei percorsi:

lunedì 5 aprile 2010

Tapasciata a Casterno 5-04-10

Oggi con mio padre e mia madre abbiamo deciso di andare a fare un tapasciata per smaltire la cena di Pasqua a casa dei nonni.

Siamo andati a Casterno dove c'era sia la gara non competitiva che quella competitiva, noi essendo arrivati tardi non abbiamo fatto in tempo a fare l'iscrizione e quindi abbiamo corso senza cartellino.

Siamo partiti qualche minuto prima della competitiva dei 13km e dei 21km quindi dopo pochi minuti ci hanno recuperato e sorpassato a grande velocità, per più di 10min ho avuto gente che mi superava fino a quando il mio livello di corsa era arrivato a pari degli altri.
Purtroppo nel primo pezzo di asfalto mi è tornato il male alla gamba, che ormai non avevo più da un bel po' di mesi, quindi ho fatto tutta la gara alternando camminata a piccoli tratti di corsa.

All'arrivo ci aspettava un enorme ristoro, con anche il risotto!, ma non sono stato felice della corsa anzi sono molto arrabbiato perchè mi è tornato il male.
La giornata al contrario è stata bellissima: sole ma anche un po di venticello per non farci morir di caldo.


Tra poco metterò l'immagine del percorso.

sabato 3 aprile 2010

Brinzio (c) polisportiva punto nord

Ciao,

la nostra Società sportiva, in collaborazione con la 'Tumiza' di Chiari, sta organizzando una spettacolare 2gg di Orienteering nei boschi in località BRINZIO (VA), nei giorni 24 e 25 Aprile 2010. Brinzio è un bellissimo paesino collinare, inserito nel famoso Parco regionale di 'Campo dei fiori' famoso oltre che per l'ambiente naturale anche per la presenza dello storico 'Osservatorio', fondato dal Prof. S. Furia nel lontano '56 ed ora diventato la 'Cittadella di Scienze della Natura' (www).

Tutte le informazioni sull'apposita sezione del sito BRINZIO 2010. Grazie per l'attenzione e arrivederci sul campo di gara!

Mariano

ps: ecco il volantino

Buona Pasqua


Buona Pasqua!!!

Quest'anno per Pasqua siamo rimasti a casa a Milano, andiamo solo Domani in Montagna per festeggiare con i nonni e gli zii.

Abbiamo deciso però di andare lunedì mattina a fare una non competitiva per non restare tutto il tempo fermi in casa.

Alla prossima gara, vi auguro un buon week-end!

venerdì 2 aprile 2010

Francesc-O su facebook

sta mattina stavo cercando di cambiare il badge di facebook, quello qua a fianco, e ho creato una pagina del blog di facebook.

Potete diventare fan e in bacheca publicherò i link ai miei post così potrete rimanere sempre aggiornati.

Francesc-O
Promuovi anche tu la tua pagina

giovedì 1 aprile 2010

Mappa delle gare

Visto che sono a casa da scuola per le vacanze di Pasqua ho deciso di sistemare un po il blog; mi è venuto in mente di creare una mappa con segnati i posti di dove sono andato a fare una gara e quindi l'ho creata da google maps.

Ci sono solo le gare del 2010, quelle che hanno il post sul blog, e da adesso metterò ogni gara che farò.

La mappa è incorporata nella pagina Gare che potete trovare in alto al blog.

Visto che ci sono la incorporo gia qua:


Visualizza le mie gare 2010 in una mappa di dimensioni maggiori

Ps: ho anche creato dei nuovi bottoni che si illuminano al passaggio del mouse (potrebbe non funzionare al primo tentativo) e ho anche sistemato la pagina Home aggiungendo i banner dei blog/siti amici.

mercoledì 31 marzo 2010

indovinello di einstein

Albert Einstein scrisse questo indovinello agli inizi del '900. Disse che il 98% della popolazione non sarebbe in grado di risolverlo. Se pensi di essere all'interno del 2% delle persone, risolvi l'indovinello e lo saprai. (Non ci sono trabocchetti, usa solo la logica e NON GUARDARE SU INTERNET LA RISPOSTA!!!)

INDOVINELLO

In una strada ci sono 5 case dipinte in 5 colori diversi. In ogni casa vive 1 persona di differente nazionalità e ciascuno dei padroni di casa beve una bevanda diversa, fuma una marca di sigarette diversa, tiene un animaletto diverso.

DOMANDA: a chi appartiene il pesciolino?

INDIZI:
1) L'inglese vive in una casa rossa
2) Lo svedese ha un cane
3) Il danese beve thè
4) La casa verde è a sinistra della casa bianca
5) Il padrone della casa verde beve caffè
6) La persona che fuma pal mal ha uccelli
7) Il padrone della casa gialla fuma ms
8) L'uomo che vive nella casa centrale beve latte
9) Il norvegese vive nella prima casa
10) L'uomo che fuma le blans vive vicino a quello che ha i gatti
11) L'uomo che ha i cavalli vive vicino a quello che fuma ms
12) L'uomo che fuma le bleu masters beve birra
13) Il tedesco fuma le prins
14) Il norvegese vive vicino alla casa blù
15) L'uomo che fuma le blans ha un vicino che beve acqua

Se non hai carta e penna a disposizione usa la tabella qua sotto











Io sono arrivato a un buon punto ma poi non riuscivo più ad andare avanti, vediamo se qualcuno di voi ce l'ha fà ... postate sui commenti la risposta, MI RACCOMANDO NN GUARDATE SU INTERNET!!!

domenica 28 marzo 2010

mtb-o Monticello Brianza 28-03-10

Week-end impegnato da due gare di mtb-o, io ho partecipato solo alla seconda valida come campionato regionale lombardo e come 1^ coppa italia.

Per me questa è stata prima gara di mtb-o della stagione ed è da un po' che non andavo ad allenarmi in bici, ma la gara è andata bene anche se devo ammetere di aver fatto molta fatica.
In ogni caso ho fatto una gara pulitissima e forse per la prima volta nella mia carriera orientistica posso dire:"non ho sbagliato niente".

Sono partito al minuto 22 e avevo Luca Pompele avanti di 6 minuti, l'ho recuperato alla 3 e poi siamo stati più o meno insieme fino alla 6, poi nell'andare all 7 abbiamo fatto scelte differenti e l'ho perso di vista.
Verso la fine della gara alla penultima sono stato recuperato da Fabiano Bettega ( uno dei tanti Bettega trentini ) che, nonostante l'età e l'altezza, va molto veloce sia a piedi che in bici.

Ho concluso la gara con un tempo di 48min e sono arrivato 3° dietro a Bettega e a Filippi ( che fa parte della nazionale italiana di mtb-o ) a 4min dal primo posto.

Il tempo era fantastico, ne troppo caldo ne troppo freddo, e ho passato una bella giornata.
Della PPN sono venuti oltre a noi 3Gatti (mancava Chiara) anche Eugenio e Nadia, Moreno, le due sorelle Titoli e Roberto con suo cugino appena tesserato. Tra questi a podio Moreno con il 2° posto in MB, il cugino di Roberto che è arrivato 3° in eso lungo, in W35 1° posto per Nadia e 3° per Michela.

Ecco il mio percorso:

venerdì 26 marzo 2010

Indovinello: multiplo di 4

Visto che il prof della 6 ora è dovuto andare a una riunione e sono qua in classe ad annoiarmi ho deciso di porporvi un indovinello.
Me lo hanno fatto a me ieri e dopo 15 minuti di inutili calcoli e tentativi mi sono arreso ... Ora è il vostro turno!

Qual' è il numero che moltiplicato per 4 dà il suo inverso ( inverso vuol dire ad esempio 123 e 321 ).
Posso darvi 2 piccoli aiuti è tra 2000 e 2500 ed è composto da 2 cifre pari e 2 cifre dispari.

Buona fortuna! Se trovate la soluzione postatela nei commenti.

domenica 21 marzo 2010

1^ prova di coppa italia: Sassofortino 21-03-10

Ed ecco anche la prima prova di coppa italia a Sassofortino in Toscana.

Come già detto nell'articolo prima siamo partiti sabato mattina per visitare siena e per rilassarci un po' e poi abbiamo dormito in un appartamento da quattro molto vicino al ritrovo.

La mia gara era di 3.1km con 165m di dislivello: una MAZZATA! partivo per ultimo della categoria con davanti a me di 2min Davide Villa, della Besanese, che ho recuperato al primo punto e con cui poi ho fatto tutta la gara.
Ho fatto una buona partenza e sono andato bene senza fare errori fino alla 4, poi per andare alla 5 e poi alla 6 ho fatto un po' di confusione e, secondo me a causa di sassi magnetici, continuavo a sbagliare direzione. Dopo non ho sbagliato più niente e finito con un tempo abbastanza buono di 43min, sono arrivato 3° dietro Slanzi e Liva a 8min dal 1° posto.


sabato 20 marzo 2010

Pre gara: visita a siena e bagno alle terme

1^ trasferta di orienteering della stagione 2010 in Toscana a Sassofortino.


Siamo partiti sta mattina presto per poter passare il pomeriggio facendo turismo e rilassandoci.
Dopo circa 4 ore di viaggio siamo arrivati a Siena, abbiamo mangiato e ci siamo fermati per visitare la città, per me e' stata la prima volta a Siena. Abbiamo camminato nel centro storico solo per poco più di 2 ore ma siamo riusciti a vedere quasi tutto, ovviamente senza entrare a visitare le varie chiese e palazzi importanti, ma mi è comunque piaciuta molto.


Dopo la visita a Siena siamo andati alle terme di Petriolo: FANTASTICO! l'acqua era a 45 gradi ed era rilassantissima, siamo stati lì per immersi nell'acqua calda per piu di mezzora e siamo usciti che puzzamamo tutti di zolfo.


Infine per concludere il bel pomeriggio siamo andati alla basilica di san Galgano per visitare la vecchia chiesa e la spada nella roccia.


Poi ce ne siamo andati nell'appartamento prenotato, ci siamo lavati e adesso ci stiamo preparando per mangiare tutti insieme.
Speriamo in bene per la gara di domani ... ci sarà da faticare!!!

domenica 14 marzo 2010

1^ prova trofeo lombardia: brughiera 14-03-10

Inizia definitivamente la stagione con la prima gara valida per il trofeo lombardia a brughiera.

Per quest'anno ho deciso di fare la categoria m18 perchè ormai la m16 in lombardia è diventata un po' troppo facile.

La gara era una middle di 4,9km in linea con 30m di dislivello, 7,1km segnati dal garmin. Ho fatto solo un grosso errore alla 2 e poi ho fatto tutto quello che potevo, con un ginocchio dolorante, fino all'arrivo.

Ho concluso con un pessimo tempo di 1h e 2min, penultimo davanti solo a patella e soprattutto dietro mio padre!
Spero che il male al ginocchio sia dovuto solo al poco allenamento e non ad altro.

Questa settimana cercherò di allenarmi bene in vista della prima prova di coppa italia della prossima doamenica.

classifiche split


Malta con la scuola


Quest'anno con la scuola ho fatto uno stage linguistico a malta di una settimana, dal 4 al 11 marzo.
Ero in una host family insieme ad un mio amico e ho fatto 4 giorni di lezione e sabato e domenica di turismo. ''pultroppo'' ha piovuto tutto il week-end e quindi, a parte una breve gita a una vecchia città chiamata mdina, siamo stati tutto e due i pomeriggi in giro o a casa di qualcuno a giocare a poker.

La sera ci incontravamo tutti con i prof e alle 10:30, dicendo che tornavamo nelle case,
andavamo a paceville, dove ci sono tutti i pub e le discoteche di malta.

Alla fine della vacanza ci hanno anche dato un certificato del corso di inglese con scritto il livello raggiunto da ogni persona.

Durante questa vacanza mi sono divertito molto e ho capito che saper solo la grammatica inglese non serve a niente se non sai parlarlo.

domenica 28 febbraio 2010

27/28-02-2010 Monte Stella & Trofeo curve di livello

Arriva il primo week-end della stagione pieno di gare: sabato la gara al parco Monte Stella di milano e domenica il trofeo ''curve di livello''.

Sabato alla gara del monte stella ho convinto tre mie amici a provare l'orienteering; ci siamo divisi in due gruppi, per non far diventare la cosa troppo un gioco, e ci siamo sfidati. Ovviamente ha vinto il gruppo con me visto ce gli altri nn avevano mai fatto orienteering, ma hanno comunque ammesso che gli è piaciuto.

Domenica c'è la prova del trofeo ''curve di livello'', che si svolge annualmente quest'anno al monte Barro, e io sono iscritto nella categoria assuluta che va dai 16 ai 44 anni.
La gara mi è piaciuta, non troppo difficile e neanche troppo fisica; si parte in mass-start e si fanno i primi due loop a sequenza libera per poi finire con un giro a sequenza obbligata per un totale di 7km, calcolati con il garmin.
Nei primi due loop sono andato molto bene, finendoli insieme a Biella Roberto e vicino al gruppo dei forti, nel terzo giro ho commesso qualche errorino scendendo un po di classifica.
Alla fine sono arrivato 9° con 1h e 11min a 13min di distanza da Haiman e 10min dal Dipa.
Ecco le carte del monte Barro:

classifiche split


giovedì 25 febbraio 2010

21-02-2010 allenamenti invernali Drezzo

Secondo allenamento invernale lombardo a Drezzo organizzato dall'orienteering como.
Ho fatto il percorso avanzato ''velocità staffetta a stella'' di 5.600km e 260m (a testa)con a scelta carta senza sentieri. Io non sono riuscito a finire il percorso perchè insieme al mio compagno, Lorenzo Allodi, dopo aver fatto quasi i 3/4 del percosrso eravamo già a 1h e 40min e il nostro allenatore di giornata, Paolo, ci ha detto di fermarci. L'allenamento mi è piaciuto molto, soprattutto con la carta senza sentieri (con i sentieri era davvero facile), sono riuscito a correre abbstanza nonostante il male al ginocchio e per la prima volta ho usato il garmin nel bosco ... ecco la cartina con il mio percorso:

mercoledì 3 febbraio 2010

31-01-2010 allenamenti invernali lombardi

rinizia la stagione orientista con i soliti allenamenti invernali lombardi svolti per questa volta a Sesto Calende.
L'allenamento, tracciato da biella senior, ha piu percoirsi che vanno da 2km a 9km ed è basato sulle linee conduttrici. Io ho fatto il percorso da 6.9km con la cartina disegnata con le sole linee conduttrici, chiamata percorso dei duri e massici :-).Durante il percorso erano piazzate alcune fettuccie e bisognava, con una spilletta, pounzonare dove si pensava che fossero posizionate.
L'allenamento mi è piaciuto molto e l'ho trovato abbastanza utile per le gare future dalatra parte ho capito che mi devo allenare molto nella corsa se voglio ottenere buoni piazzamenti quest'anno.
un saluto a tutti ci si risente al prossimo allenamento il 21 febbraio.

sabato 2 gennaio 2010

sylvester 2009

Quest'anno per le vacanze di natale sono andato in Belgio per fare la sylvester, una 5gg che si svolge tutti gli anni dal 26 al 30 dicembre.
Ho fatte tutte e 5 le tappe in H16, la mia categoria che faccio anche qui in italia, e mi sono piazzato 4° su 10 (risultati)
Ho fatto cinque tappe regolari circa 700 punti a gara ( con metodo scozzese ) senza mai fare PM o PE e ne sono soddisfatto anche se penso che per raggiungere il podio mi sarei dovuto allenarmi molto di più.
Il primo giorno di gara mio padre ha notato che sia nella mia categoria sia nella sua c'era un concorrente di nome Arnesen, dalla Finlandia, probabilmente padre e figlio. Abbiamo quindi deciso di fare una sfida contro di loro, senza che lo sapessero, sommando i migliori 4 risultati per ciascuno ... ma abbiamo perso ... io ho dato solo 12 punti al figlio Arnesen ( su 2900 sono davvero pochi!!! ) e mio padre ne ha presi 655.
La casa dove ero, con la mia famiglia e tre stankanov ( Remo, Oscar, Alberto ), era davvero bellisima e abbastanza vicina a tutte le tappe.
Il tempo è stato quasi sempre bello, cioè senza pioggia, tranne un giorno che ha piovuto leggermente dopo che avevamo gia finito la gara.

Alla fine sono arrivato stanco ma soddisfatto e molto conteto di questa bella silvester!

nuovo blog

con l'inizio dell'anno nuovo ho deciso di creare un blog dove parlare di gare e allenamenti che svolgerò durante i vari week-end della stagione.